Un piccolo memo:

Cose da non fare:

* perdere la testa;

* lasciarlo andare via;

* assillarlo;

* prendere un doppio caffè nero a mezzanotte: anche se siete assuefatte alla caffeina, come me, vi ritroverete alle 3:10 a sveglie come grilli, a pensare a qualcuno che sta dormendo;

* Ah, si: evitare di incontrare la moglie del tuo ex.

Cose da fare:

* proporre per la castrazione FISICA quell’idiota che mette in imbarazzo l’intero gruppo con battute sessiste degne di un maniaco sessuale, ancora convinto di essere un latin lover irresistibile;

* tenere sempre a portata di mano un libro sui gatti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Racconti di ordinaria follia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Un piccolo memo:

  1. momoilgomitolo ha detto:

    Cambierei, a mio utilizzo, l’ultimo punto delle cose sa non fare in: “evitare di incontrare l’ex moglie de tuo fidanzato”

    Per il resto concordo *_*

    Momo

  2. Jaulleixe ha detto:

    L’ultima è utile in ogni situazione. Se fossi indecisa, possiamo cosigliarti “Gattoterapia” di Pinuccia Ferrari (in realtà sono due volumi, il secondo dei quali contiene gli … “esercizi”)

  3. Farnocchia ha detto:

    Segnato tutto…non si sa mai! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...