Mi vergogno per alcuni di voi. E per un Caso Umano in particolare.

E altri risponderanno: “ma fatti i casi tuoi”

Vero. Dovrei.

Però è impressionante, in questa settimana di follia, vedere picchi di affluenza assolutamente incredibili, per questo blog. La Fashion Week milanese sta friggendo gli ultimi neuroni a tutti, eh?

Il delirio è cominciato, e ahimé continua, da quando ho pubblicato una nota in questo post, commentandone lo stesso soggetto in quest’altro post: i maledetti smalti dall’allure melmosa, Les Khakis.

Già mi immagino i colpi, gli accidenti, le maledizioni e i riti vodoo che, fashionistas in crisi di astinenza da Nouvelle Vague, mi staranno lanciando. Io, un’anonima blogger qualunque, che sparla dei loro nuovi Kami. Del Santo Graal delle unghie. Dell’Atlantide delle falangi. E io, la reietta, ho anche potuto provarli, rimirarli, passarmeli compiaciuta sull’unghietta.

Ragazze, risparmiatevi la magia nera. O indirizzatela verso qualche fashion icon de ‘noartri a caso (se volete dei nomi, scrivetemi in privato! Vi mando anche fototessera e, al bisogno, ciocche di capelli!).

Anzi, chiudo qui la parentesi fashionista, rimirando compiaciuta la mia manicure (colore? Chanel, Les Khakis Rose, ovviamente. Ormai li abbiamo, li usiamo. Non è che, visto che ce li hanno praticamente imposti, li lasciamo lì a seccare. Così, se si sbecca, ci passo sopra una manata di quello identico di H&M, faccio due foto e magari vi convincete.) e vi racconto la tragica storia di una regina dei Casi Umani della mia vita.

CasoUmano#Fuoriconcorso. E’ talmente casoumano che non posso neanche paragonarla agli altri. Forse solo a Casoumano#1; in questo caso, però, l’età drammaticamente maggiore di Casoumano#Fuoriconcorso, rende Casoumano#1 quasi giustificabile. Quasi.

Casoumano#Fuoriconcorso è tutto quello che di sbagliato, sgradevole, pesante, noioso, irritante e rumoroso possiate trovare in un collega, in un amico/a, in un compagno di studi, in un vicino di casa, in quello seduto di fianco a voi nella tube.

Casoumano#Fuoriconcorso è una donna. Ad oggi, non pervenute segnalazioni di similitudini in esseri maschili. E la cosa non mi stupisce.

Casoumano#Fuoriconcorso urla. Anche quando sussurra. Se richiamata per il tono di voce eccessivo, risponde con un mezzo sorriso e un “è il mio tono di voce”. Ovviamente, lei non lo cambia. Lei ha 3 cellulari. Più il fisso. E vive perennemente attaccata a questi cazzo di telefoni. Se avete la disgrazia di abitarci, anche per brevi periodi, preparatevi a sentire TUTTI i fatti suoi, a qualsiasi ora del giorno e della notte. Lei è perfetta. Lei giudicherà con occhio malevolo ogni vostro passo. Poco importa che i suoi, di passi, siano tutti irrimediabilmente fallati.

Lei è grezza, come carta vetrata a grana grossa. Ma si crede chic ed educatissima. Una baldrac cinghialessa con arie da cigno. Lei ha, di nascita, una cadenza che uccide. E la mescola con quella della città di residenza, in un effetto orripilante che fa sanguinare le orecchie ai sordi.

Lei è vittima di cotte adolescenziali, con tanto di vomito autoindotto -per far scena, non per altro- e crisi d’ansia programmate, per mostrare al mondo il suo infinito dolore. Lei è esagerata in tutto. Se fa sesso (poco, per ovvi motivi), la sentono quelli del palazzo di fronte. Credetemi; non è bello, dover affrontare i loro sguardi, la mattina seguente, mimando “no, no, non io” con il ditino.

Ecco, stasera ve l’ho presentata. Ne parleremo ancora. Oh, se ne parleremo.

Ah, fashioniste… tranquille, temo che dovremo parlare ancora della FW. Non posso esimermi dal “dovere” neanche volendo. Una prece.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Casi Umani, Cattiverie dovute, Cattiverie gratuite, Mondo loco! e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...